• Rimedi naturali per mani secche e screpolate

    Pubblicato il 28/04/2015 nella categoria Bellezza e Benessere

    Con l’autunno alle porte, il freddo, gli sbalzi di temperatura, il vento e l’utilizzo del riscaldamento possono mettere a dura prova la nostra pelle, ma soprattutto le nostre mani. Vediamo insieme alcuni rimedi naturali per prevenire ed idratare le mani secche e screpolate.

    Il primo rimedio è quello di garantire un’idratazione costante a tutto il nostro corpo, compresa la pelle. Si sa, l’inverno porta con sé anche i malanni tipici di stagione e le influenze. Un organismo ben idratato è meno esposto a questi rischi. Per questo motivo è importante bere molta acqua, a prescindere dal clima esterno. Di solito tendiamo a bere di più durante l’estate, per compensare la perdita di liquidi inevitabile quando si suda. Con le temperature più fredde, non tutti sentono il bisogno di bere, ma bisognerebbe comunque sforzarsi di consumare almeno due litri di acqua al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

    Le vitamine e i Sali minerali sono molto importanti per la salute dell’organismo e anche per la pelle. Per evitare eventuali carenze, bisogna osservare un’alimentazione sana ed equilibrata, aumentando il consumo di frutta e verdura, soprattutto quelli più ricchi di vitamina A, C, E, ferro e silicio.

    Vediamo i principali rimedi casalinghi e naturali per mantenere le mani morbide ed idratate.

    L’olio extravergine d’oliva è un ottimo rimedio per ammorbidire le mani. Applicate qualche goccia sulle zone più secche e massaggiate delicatamente. Lasciate agire per qualche minuto, quindi risciacquate con un detergente neutro.

    mani-screpolate-donna

    Un altro rimedio naturale è quello di creare delle maschere idratanti a base di frutta, da lasciare in posa per almeno dieci minuti. Il procedimento è molto semplice. Frullate con un mixer la polpa del frutto che volete utilizzare, insieme a qualche goccia di succo di limone e due cucchiai di miele. Una volta che avrete ottenuto un composto omogeneo, applicatelo sulle mani, ed avvolgetele in un ampio strato di pellicola da cucina. Al termine del periodo di posa, risciacquate accuratamente. Per realizzare questa maschera per le mani, potete utilizzare una banana oppure un avocado. Potrete sfruttare così i benefici della frutta, oltre all’azione esfoliante del succo di limone e lenitiva del miele.

    In alternativa, potete creare degli impacchi a base di camomilla, da applicare con un batuffolo di cotone o in cui immergere le mani. La camomilla aiuterà ad alleviare soprattutto il fastidio ed il bruciore che accompagnano quasi sempre le mani screpolati, mentre l’acqua dell’infusione idraterà la pelle.

    Lo stesso procedimento può essere sfruttato per degli impacchi di latte tiepido e miele, addolcente e lenitivo.

    Se, invece, preferite un rimedio più pratico, potreste realizzare una crema nutriente per le mani fai da te. Sciogliete due cucchiai di cera d’api a bagnomaria, quindi mescolate con tre cucchiai di olio di mandorle dolci o di jojoba. Attendete che il composto si intiepidisca, quindi aggiungete due cucchiai di acqua distillata e due gocce di olio essenziale di lavanda. Versate in un barattolo di vetro, attendete che si raffreddi, quindi massaggiate sulle mani fino a completo assorbimento.

    Adesso che conoscete i rimedi più economici per le mani secche e screpolate, aprite la dispensa e trovate l’ingrediente di bellezza più adatto.