• Perché la sauna ci rende belle in inverno

    Pubblicato il 08/01/2018 nella categoria Bellezza e Benessere

    L’inverno evoca il desiderio di coccolare il corpo e di sottoporlo a trattamenti che hanno per protagonista il calore. Ecco entrare in scena la sauna, un trattamento che arriva dai paesi nordici, in particolare dalla Finlandia e che in origine era un caldo ricovero invernale.

    Proprio così, perché n Finlandia la sauna ha un significato molto importante, che si lega alle tradizioni popolari e culturali del paese. Ciò che è certo è che la sauna fa bene alla salute e che è parte integrante della cultura finlandese ma, per fortuna, è oggi disponibile in tutto il mondo.

    Quali sono i benefici della sauna?

    Il primo va sicuramente ricercato nella depurazione perché, grazie all’abbondante produzione di vapore, la sauna fa sudare e permette al corpo di espellere le tossine e le scorie. Di buono la sauna riserva una capacità di ridurre lo stress e di preparare il corpo al riposo notturno, grazie all’effetto stancante del vapore.

    La sauna stimola quindi la circolazione, perché le vene si dilatano e i vasi sanguigni si allargano, permettendo al sangue di fluire in modo migliore in tutto il corpo. Questo può aiutare a donare sollievo ai problemi muscolari e osseo scheletrici.

    Ma la sauna fa molto bene alla mente, perché quando i muscoli sono rilassati anche la mente si sente più serena. In più la sauna aiuta ad aumentare l’autostima perché purifica la pelle che si scopre più tonica e luminosa e permette di perdere peso localizzato grazie all’azione riducente del vapore. Ovviamente gli effetti variano da persona a persona, ma fare una sauna alla settimana durante il periodo invernale è considerato un toccasana per la salute, soprattutto in occasione dei periodi di maggiore stress, stanchezza e mancanza di energia.

    Come e dove fare la sauna?

    Nelle città vi sono molti centri che propongono questo servizio e lo associano a dei percorsi benefici come i massaggi, le docce emozionali e le cascate di ghiaccio solo per citare i più diffusi. Ecco che una sauna alla settimana in inverno può diventare una bella coccolare da regalarsi e da regalare per aumentare il benessere. Ciò che conta è, prima di tutto, chiedere al medico di base se la propria condizione fisica permette di fare la sauna, quindi scegliere un centro confortevole e pulito, possibilmente vicino a casa perché la sauna crea una felice sensazione di stanchezza.

    Dopo la sauna è ideale fare una doccia tiepida e questo è il momento migliore per applicare i prodotti di trattamento snellenti, nonché gli oli e le creme nutrienti amici della pelle in inverno. In particolare, il viso può essere trattato con un tonico di alta qualità che rinfresca e tonifica il derma e quindi con una crema adatta che, grazie all’azione purificante dalla sauna può agire profondamente e regalare una pelle soffice, luminosa e ben nutrita. È quindi importante fare la sauna sempre struccate e con il viso ben pulito, per permettere alla pelle di liberarsi efficacemente delle tossine accumulate e anche degli eventuali residui di trucco.