• I segreti di bellezza delle donne francesi

    Pubblicato il 20/11/2017 nella categoria Makeup

    Le donne francesi stupiscono, molto spesso, sono fonte di ispirazione per molte donne nel mondo. Non si capisce bene cosa possa essere, quel ‘non so che’ che attira gli uomini come mosche sul miele e che crea quel pizzico di invidia verso donne che sfoggiano una bellezza sui generis, dove la parola d’ordine è semplicità.

    Ma qualche trucco di bellezza ce l’avranno anche le donne francesi?

    La riposta è sì, certamente, perché non tutte si svegliano radiose come appaiono sui magazine di moda o nei film d’oltralpe. Tutto può partire dal taglio di capelli, perché si tratta della base attorno alla quale ruota molto dello stile francese. Le donne francesi amano i medi tagli, i bob, ma anche le lunghezze. Ogni taglio deve però seguire una chiara regola, ovvero deve essere morbido, perché così quando si cammina, i capelli si muovono naturalmente con il vento. No, quindi a geometrie troppo definite e a scalature artificiali, ma sì a tagli che, nella loro semplicità, incorniciano il viso e si presentano naturalmente ondulati. Per ottenere questo effetto, le donne francesi vanno spesso a dormire con i capelli umidi, ma non tutte possono permettersi questo tip, quindi un taglio morbido e un giusto prodotto di styling possono dare una mano.

    Un altro trucco che le donne francesi usano per la loro bellezza è quello di curare la pelle prima di truccarla. Questo significa che il fondotinta non deve coprire ma levigare, deve essere idratante quando non nutriente, quindi una vera e propria ricetta di bellezza. La base è ricercata nella crema idratante, quindi viene steso il fondotinta e un velo di cipria trasparente, per un effetto naturalissimo che aggiunge però fascino e uniformità al volto.

    Ecco quindi il trucco, che non si propone mai eccessivo e grafico. La parola d’ordine è natural style, quindi gli occhi possono essere definiti da ombretti neutri e dall’uso abbondante di mascara che allunga e definisce le ciglia. Nelle serate, ecco che le bellezze francesi osano e il colore più gettonato è sicuramente il rosso, che viene scelto in una versione definita e molto opaca per le labbra. Di base, il trucco delle donne francesi non luccica e non brilla e questo tratto contribuisce a creare un’allure sofisticata in ogni occasione.

    Poi c’è la cura del corpo, che può essere condensata con la regola ‘due gocce di profumo’, indossato anche per andare a dormire. Il profumo è protagonista del rituale di bellezza delle donne francesi, che ne fanno un uso molto abbondante. Ecco che la bellezza naturale è definita da pochi e mirati gesti, semplici ma, a quanto pare, alquanto efficaci.

    Poi c’è l’attitudine, che non si crea con pennelli e neanche con il profumo più costoso del mondo. Quel ‘non so che’ è un misto di classe e un pizzico di altezzosità, che da sempre appartiene alle donne francesi e fa letteralmente impazzire gli uomini. Ma questa è una dote naturale, quindi o la si possiede o non c’è nulla da fare e, sicuramente è un tratto distintivo che accomuna e definisce le bellezze d’oltralpe.