• Gli occhi più belli del cinema

    Pubblicato il 18/11/2014 nella categoria Occhi e Sguardo

    Tra le innumerevoli attrici che sono passate sul grande schermo nel corso degli anni, alcune si sono sicuramente distinte in quanto a bellezza. Ma l’aspetto più importante che le contraddistingue è senza dubbio lo sguardo. Vediamo insieme quali sono gli occhi più belli del cinema, e come realizzare da sole il loro look.

    Se pensiamo alle attrici del passato, per le star dei film in bianco e nero era fondamentale puntare l’attenzione sullo sguardo. Per questo i make-up più utilizzati erano quelli che sottolineavano gli occhi, ingrandendoli ed allungandone la forma. Tra queste star, non si può non citare la bellezza eterna e senza tempo di Audrey Hepburn. Chi non la ricorda nel film “Colazione da Tiffany”, impeccabile nel suo tubino nero, con un elegante chignon impreziosito da un diadema scintillante? Il punto forte del suo fascino era sicuramente il viso angelico, con i suoi occhi grandi, dolci e luminosi.

    Per realizzarlo, bisogna puntare prima di tutto sull’incarnato. Un look come quello di Audrey Hepburn sta meglio su un viso diafano, per cui scegliete un fondotinta illuminante, leggermente più chiaro rispetto al vostro. Coprite perfettamente eventuali imperfezioni del contorno occhi con un buon correttore e tamponate il tutto con una cipria per fissare la base. Applicate quindi un blush rosato partendo dalle tempie seguendo il contorno degli zigomi.

    Il trucco degli occhi deve puntare ad addolcire lo sguardo e ad ingrandire la forma. Per questo applicate un ombretto chiaro opaco su tutta la palpebra superiore, quindi tracciate con la matita nera una linea partendo dalla piega palpebrale, sfumandola con un pennellino verso l’alto e verso l’esterno. Infine, fissatela con un ombretto nero o grigio scuro. Aprite lo sguardo con una matita bianca nella rima interna dell’occhio ed ultimate con un’abbondante dose di mascara, avendo cura di insistere soprattutto verso l’angolo esterno.

    Quando si parla di bellezze del cinema, come non citare la divina Sophia Loren? In ogni film, Sophia Loren sfoggia un make-up molto simile, che ingrandisce i suoi magnifici occhi verdi e li allunga per uno sguardo da gatta. Per realizzare questo trucco in stile Anni ’50, ci vuole un po’ di pratica con le matite.

    cinema-sguardo-migliore

    Dopo aver realizzato la base per il viso e per il contorno occhi, applicate una matita bianca nella rima interna dell’occhio e anche oltre, sull’attaccatura delle ciglia inferiori e nell’angolo esterno. Con una matita nera contornate la palpebra inferiore, iniziando un millimetro al di sotto dell’attaccatura cigliare. Continuate senza aver timore di esagerare verso l’esterno, in diagonale in direzione della tempia. A questo punto applicate la matita nera anche sulla rima superiore, congiungendovi con la linea inferiore. Sfumate perfettamente con un pennellino piatto, quindi fissate con un ombretto nero o grigio scuro, da applicare anche su tutta la palpebra superiore. Ultimate con un mascara nero da applicare generosamente sulle ciglia superiori. Per un tocco davvero di classe, con un pennellino piatto diagonale “sporcato” di nero, tracciate delle piccole linee verticali al di sotto della riga nera inferiore, a formare delle ciglia. In alternativa, potete applicare singolarmente delle ciglia finte, direttamente sulla pelle.

    Tra le attrici moderne con lo sguardo più bello, non si può non citare il fascino intrigante di Angelina Jolie. Per enfatizzare il verde felino dei suoi occhi, Mrs. Pitt punta sui colori neutri, con un ombretto chiaro sulla palpebra mobile, ed uno più scuro verso l’esterno. Il tocco di classe è l’eyeliner nero. Una riga sottile ed allungata realizza un perfetto contrasto con il colore scuro dell’iride.

    Negli ultimi anni stanno diventando sempre più popolari le star di Bollywood. Tra queste non si può non citare Aishwarya Rai. Il punto di forza della sua bellezza etnica è il colorito ambrato, in contrasto con gli occhi verdi e grandi. Il make-up della star indiana non si discosta molto da quello abitualmente sfoggiato da Angelina Jolie, con la sola differenza che Aishwarya Rai preferisce una base sui toni del dorato o del ramato, per riscaldare i toni già caldi del suo incarnato.

    Ma tutte queste star, lontane nel tempo e nello spazio, hanno in comune un punto fondamentale: le ciglia. Per ingrandire, sottolineare ed addolcire lo sguardo non possono mancare delle ciglia folte e voluminose. Per realizzarle, è opportuno innanzitutto abbondare con un mascara volumizzante. Per un effetto ancora più esagerato, si può optare per le ciglia finte o per delle extension, da applicare a casa o presso un centro estetico specializzato.