• 7 cose da sapere sulle extension delle ciglia

    Pubblicato il 17/04/2016 nella categoria Extension Ciglia

    Diamo il benvenuto a uno sguardo da cerbiatto, perché le extension delle ciglia promettono di ottenere ottimi risultati in questo verso. Il desiderio di molte donne è di avere uno sguardo ammaliante e felino, quindi le ciglia rappresentano il punto su cui lavorare. Non è un caso se il mascara è uno dei cosmetici di make up più venduto al mondo e le ciglia finte siano considerate come un vero e proprio tip di bellezza. Le extension possono però regalare risultati decisamente professionali e rendere lo sguardo pieno, languido e quindi affascinante all’ennesima potenza. Ma scopriamo 7 cose da sapere sulle extension delle ciglia, indispensabili per chi sta accarezzando l’idea di sottoporsi a questo innovativo trattamento di bellezza.

    1- Che materiali vengono usati? Le extension devono essere realizzare in materiali sintetici. Le nomenclature visone e seta si riferiscono a un effetto estetico non al materiale di fattura. Questi sono leggeri ed elastici, offrono il top delle performance e vengono scelti in base alla lunghezza e curvatura che si vuole ottenere, ma anche alla struttura delle ciglia naturali su cui applicare.

    2- Come funziona l’applicazione? Si tratta di un procedimento professionale e per ottenere ottimi risultati è indispensabile evitare il fai da te. Oltre a non essere semplice da attuare, il fai da te non sa regalare risultati accettabili e inoltre può rivelarsi pericoloso per la salute degli occhi. Parola d’ordine, in questo caso, è affidarsi a saloni professionali, che impiegano materiali eccellenti e propongono pratiche e tecniche raffinate. Detto questo, le extension delle ciglia si applicano una ad una sulle ciglia naturali per garantire un risultato ottimale, con l’uso di pinzette professionali e di colle cianoacriliche. La professionista lavora sugli occhi chiusi e applica una ad una le nuove ciglia che vanno ad appoggiarsi a quelle già esistenti.

    extension-ciglia-lashdream

    3- Quanto dura il trattamento? Un’applicatrice esperta necessita di un’ora e mezza massimo o due a seconda del trattamento, tempo che viene trascorso dalla cliente comodamente seduta o sdraiata sul lettino. Si tratta di una coccola anche per lo spirito e un’occasione per riposare un pochino e lasciare da parte gli impegni di ogni giorno.

    4- Quanto durano le extension? Di base si perdono ogni giorno dalle due alle tre ciglia artificiali, quindi il trattamento può durare dalle tre alle cinque settimane. Tanto dipende dalla cura che la persona impiega nella loro manutenzione e nei gesti di ogni giorno.

    5- Serve tanta manutenzione? La riposta è no, perché basta avere un pizzico di riguardo nel trattare gli occhi e seguire con precisione i suggerimenti di chi applica le extension. La richiesta principale è di non bagnarle nelle 24 ore successive all’applicazione, quindi evitare in seguito di utilizzare struccanti a base oleosa e di non stropicciare mai gli occhi con forza.

    6- Esistono delle controindicazioni? L’unica controindicazione certa è il fai da te, perché si tratta di un rituale di bellezza talmente delicato che deve essere svolto da una professionista, che conosce l’anatomia dell’occhio e sa usare prodotti sicuri, sterili e anallergici.

    7- Come fare per infoltire le ciglia durante il trattamento? Le ciglia possono diventare più sane e robuste grazie ad un’alimentazione mirata e alla scelta di consumare tanta frutta e verdura, di stare all’aria aperta e di fare attività fisica, quindi seguendo le regole generali del benessere e della salute!