• Uno dei maggiori nemici dei capelli: l’inverno

    Pubblicato il 16/11/2015 nella categoria Capelli

    I capelli, così come le mani e il sorriso sono per tutte noi un importante biglietto da visita.

    Pur prestandoci grandi attenzioni e cure, spesso commettiamo un errore; tendiamo a curarli di più durante l’Estate, a causa dei danni procurati dal sole, dal mare e dalla salsedine, trascurandoli poi in Inverno, sottovalutando i danni da freddo. Non dimentichiamo che il freddo è un grande nemico dei capelli, e di conseguenza, l’Inverno, essendo la stagione più fredda dell’anno, insidierà molto la loro salute, rendendoli secchi, sfibrati e crespi. È necessario, in questa stagione, prestare maggiore attenzione alla loro cura per mantenerli sempre belli e lucenti.

    Quali sono le cause dell’indebolimento dei capelli?

    In inverno, il freddo, il vento, la pioggia, lo smog, gli sbalzi di temperature e il riscaldamento domestico indeboliscono i capelli, sfibrandoli, seccandoli e rendendoli tendenti al crespo. La nostra chioma diventa così stopposa e poco brillante. Anche l’utilizzo del phon, inevitabile d’inverno, provoca un indebolimento del capello ma d’altronde non si possono lasciare asciugare all’aria, specialmente se lunghi, senza prendersi un bel raffreddore. Consigliamo quindi di mantenere sempre il phon ad una distanza dai capelli di circa 30cm, alternando aria calda e aria fredda.

    Anche lavare troppo frequentemente i capelli è risaputo che crei danni; questo perché la pelle della cute si secca, rimuovendo sebo in eccesso, privandosi dell’olio naturale prodotto dalla cute. Se possibile, lavate i capelli 2 o massimo 3 volte alla settimana se sono grassi, utilizzando lo shampoo secco. Se sono invece secchi basterà una sola volta. Se siete abituate a lavarli tutti i giorni, all’inizio vi sembrerà difficile, se non impossibile, ma nel giro di poco vi abituerete, anche perché i capelli si sporcheranno sempre di meno una volta ristabilita la corretta produzione del sebo.

    Si raccomanda sempre di rivolgersi a personale esperto e di recarsi dal parrucchiere almeno ogni 2 o 3 mesi, per accorciare i capelli eliminando le doppie punte. Sarà il primo passo per mantenerli sani, forti e folti.

    capelli-inverno

    Come evitare i tanto odiati “capelli elettrici”

    Molte di noi, sicuramente le meno fortunate che hanno capelli fini e sottili, sono ossessionate dai i capelli elettrici che l’inverno comporta. Le principali cause sono il vento, il freddo e il contatto con maglioni, sciarpe e cappelli. Un validissimo aiuto è rappresentato dai pettini con placcatura d’oro e dalle spazzole in setole naturali che saranno in grado di neutralizzare la carica statica. Anche i trattamenti anti crespo specifici potranno aiutarvi a risolvere il problema. In alternativa, se i metodi precedenti falliscono optate per la classica lacca.

    Mangiare sano per capelli sani

    La nostra chioma non si rovina solamente per cause esterne; infatti per la salute dei nostri capelli è molto importante anche adottare una corretta alimentazione, bilanciata e varia. Frutta e verdura sono alleate dei nostri capelli, in particolare gli agrumi, ricchi di vitamine, i legumi, carichi di proteine e ferro e la frutta secca ricca fonte di sali minerali.

    Anche il pesce rappresenta un grande aiuto, gli omega 3 infatti permettono una maggiore idratazione; lo stesso si può ottenere bevendo molta acqua.

    Se poi vi sono gravi carenze, consigliamo sempre di rivolgersi ad un medico, che vi prescriverà degli integratori di amminoacidi, minerali e vitamine.