• Sopracciglia: come scegliere la forma giusta

    Pubblicato il 17/02/2020 nella categoria Bellezza e Benessere

    sopracciglia forma giusta

    Qual è la forma giusta delle sopracciglia?

    Sicuramente è una domande che molte di noi si sono poste per poter garantire la giusta armonia al volto, perché si sa che le sopracciglia sono un elemento importantissimo per garantire le giuste proporzioni del viso e per la buona riuscita del make up. Le nostre esperte LashDream, attente professioniste del settore ed esperte di tendenze, non hanno dubbi e svelano che ogni viso va trattato con la giusta cura e uno studio personalizzato.

    Non esiste una forma canonica che sta bene a tutte, quindi è necessario rivolgersi ad una professionista che saprà dare il giusto consiglio per valorizzare al meglio il viso analizzando  la particolare struttura sopracigliare, che verrà distinta in tre parti. La prima ascendente, la seconda che caratterizza l’angolo o punto di massima altezza e la terza discendente. 

    Le regole base per avere sopracciglia perfette:

    Esistono delle regole di base da seguire per ottenere la giusta forma delle sopracciglia, infatti il punto di massima altezza non dovrà mai essere pari alla prima sezione ascendente, e le due laterali dovranno avere necessariamente la stessa lunghezza. Il punto più alto delle sopracciglia dovrà inoltre allinearsi in quasi tutti i casi con la parte più sporgente della mascella per conferire la giusta proporzione, ma entriamo nel vivo della faccenda.

    Viso allungato

    Questa tipologia di viso necessita di uno studio accurato che presuppone il punto di massima altezza leggermente spostato verso la parte più esterna, con una parte discendente più flat e meno incurvata.

    Viso triangolare

    Le donne che hanno il viso a cuore dovranno ovviare il problema di una fronte più spaziosa scegliendo sopracciglia con un angolo più accentuato e alto, senza allungarle orizzontalmente.

    Viso quadrato

    Chi ha un viso più squadrato deve optare per sopracciglia con un punto i massima altezza decentrato verso l’interno e una sezione discendente non allungata nè troppo fine per rendere la parte mascellare più dolce e armoniosa.

    Viso piccolo e naso accentuato

    In questo caso, le nostre esperte consigliano una forma più tondeggiante e meno geometrica per non porre in primo piano un naso particolarmente importante.

     


    Tags: , ,