• Salvare il colore dei capelli in estate

    Pubblicato il 25/08/2015 nella categoria Capelli

    Chi ha i capelli colorati sa bene che in estate è importante proteggerne la bellezza e la consistenza, poiché il sole e il tempo asciutto tendono a scolorire la chioma con maggiore facilità, ma soprattutto a renderla più secca e meno disciplinata. Vediamo assieme alcuni trucchi per salvare il colore dei capelli in estate e per proteggere la bellezza globale della chioma. Tutto inizia dall’esposizione giornaliera ai raggi del sole, che agiscono purtroppo sul colore dei capelli sbiadendolo e rendendolo meno brillante. Anche se può sembrare strano, in città il sole agisce in modo molto potente, quindi la protezione deve essere quotidiana e non riservata solamente ai periodi di vacanza al mare o in montagna. Ogni giorno prima di uscire è ideale applicare un prodotto glossy che sia un po’ protettivo ma che soprattutto contenga un buon filtro solare. In questo modo i capelli non sono attaccati dalla potenza del sole e il colore si mantiene bello e brillante più a lungo.

    capelli-estate

    I detergenti estivi devono essere molto delicati e rinfrescanti, quindi lo shampoo può essere scelto in una versione meno corposa rispetto all’inverno per non appesantire i capelli, ma deve contenere dei componenti che sappiano proteggere la bellezza delle tinte. Anche l’impiego delle maschere nutrienti si rivela indispensabile, soprattutto dopo una giornata trascorsa all’aria aperta. In commercio si trovano prodotti deliziosi, che sanno ammorbidire i capelli e anche proteggere il colore facendolo durare più a lungo, soprattutto nella zona delle lunghezze che si rivela spesso come la più soggetta a schiarimenti.

    Quando ci si reca al mare è importante proteggere i capelli con un prodotto naturale prima dell’esposizione. In commercio ci sono ottimi oli che possono essere applicati sui capelli durante la tintarella, in quanto rendono la chioma morbida, ma soprattutto creano un film naturale che permette ai raggi del sole di non intaccare il colore. Questi oli sono solitamente a base naturale e prevedono l’aggiunta di ingredienti nutrienti come i burri naturali. In questo modo l’esposizione diventa un vero e proprio rituale di bellezza e i capelli di sera non sono secchi e sciupati ma belli, soffici e nutriti in profondità. Anche in piscina è importante proteggere i capelli dal sole, ma soprattutto dalla presenza del cloro, una sostanza che viene impiegata per disinfettare l’acqua e che secca moltissimo la pelle e i capelli. Anche in questo caso un buon olio protettivo aiuta a mantenere i capelli protetti e soprattutto si rivela ideale per creare delle acconciature come gli chignon, che possono essere tranquillamente sfoggiati a bordo vasca poiché mantengono fresca e ordinata l’acconciatura.