• Rimedi per pelle secca gambe

    Pubblicato il 22/02/2014 nella categoria Extension Ciglia

    La pelle secca è un inestetismo cutaneo molto diffuso che interessa anche la parte inferiore del corpo. Questo fenomeno, che colpisce indifferentemente uomini e donne, può avere diverse origini, può essere costante oppure manifestarsi sporadicamente in presenza di determinate situazioni (eccessiva esposizione ai raggi del sole, temperature rigide, particolari cure mediche, età, carenze alimentari, forte stress, ecc).

    La pelle secca delle gambe si presenta screpolata, opaca e poco elastica ed è molto ruvida al contatto con le mani. Le soluzioni per porre rimedio a questo disturbo della pelle sono numerose, e sia che si tratti di metodi naturali o meno, l’elemento comune è la riduzione della disidratazione a favore di un aumento della quantità dell’acqua negli strati più superficiali della pelle.

    gambe perfette con la cura quotidiana

    Per contrastare questo inestetismo che spesso interessa anche le gambe, basta ricorrere a piccoli gesti quotidiani come bere molti liquidi, ridurre le sedute di abbronzatura (sia solare che artificiale), evitare temperature troppo alte o troppo rigide, usare abbondantemente creme idratanti ed effettuare periodicamente trattamenti di scrub che aiutano ad eliminare le cellule morte dell’epidermide. In molte occasioni, addirittura, l’aspetto della pelle è fortemente influenzato dal prolungarsi di periodi di stress e stanchezza, ed è quindi consigliabile ridurre la spossatezza a favore di un maggior riposo.

    Sono comunque sconsigliati lavaggi frequenti, detergenti troppo aggressivi e sfregamenti energici con salviette poco morbide al tatto. Anche una certa attenzione a tavola aiuta a prevenire l’inaridimento cutaneo.

    Per favorire un’idratazione naturale del proprio fisico bisogna adottare un regime dietetico ricco di frutta, verdura e fibre (tutti ricchi di vitamine e con elevate proprietà antiossidanti). Sono particolarmente consigliati anche i cibi che contengono omega 3, mentre sono da limitare drasticamente i cibi fritti, grassi ed eccessivamente salati.

    In commercio esistono un’infinità di prodotti creati per migliorare l’idratazione del corpo. La gamma è talmente varia che permette di scegliere tra composti in crema, latte, olio, burro, schiuma e gel che sono generalmente tutti a base di proteine della seta, acido ialuronico, burro di cacao e di karitè, oli minerali, miele, collagene e cera d’api, a seconda dei risultati promessi a livello di epidermide.

    Esistono anche molte soluzioni fai da te, da creare con ingredienti naturali presenti in cucina come olio, sale grosso, cetrioli, zucchine, fragole, burro e agrumi per ottenere fanghi nutrienti e lenitivi e peeling naturali al 100%. Nei casi più severi di secchezza cutanea è preferibile consultare il proprio medico per individuare la reale causa del disturbo e per concordare, sotto stretto controllo, un trattamento farmacologico mirato. Queste terapie vengono consigliate in presenza di altri disturbi e permettono di intervenire in maniera risoluta in tutti quei casi in cui sono necessarie integrazioni di complessi vitaminici e l’aiuto di cortisonici topici.


    Tags: , , , ,