• Ricostruzione ed extension ciglia

    Pubblicato il 03/11/2014 nella categoria Extension Ciglia

    Avete sentito parlare di ricostruzione ed extension delle ciglia, ma vorreste maggiori informazioni riguardo questa tecnica? Ecco una guida che vi fornirà tutte le indicazioni necessarie.

    L’extension delle ciglia permette di ottenere uno sguardo da cerbiatta senza dover ricorrere al mascara o a particolari accorgimenti nel make-up. Questa tecnica è indicata soprattutto per le donne con le ciglia particolarmente corte e sottili o per chi soffre di allergie ai comuni cosmetici, tra cui il mascara. Ci sono anche alcuni casi particolari, in cui sia le donne che gli uomini possono perdere gran parte delle proprie ciglia, per condizioni patologiche o terapie farmacologiche, per cui vorrebbero ricorrere ad una soluzione a lunga durata in alternativa alle comuni ciglia finte.

    Quando si parla di extension delle ciglia, però, sono molte le domande e i dubbi che ci si pone. Chiariamone alcuni.

    Per prima cosa, vediamo come si esegue questa tecnica nel dettaglio. La cliente viene fatta stendere comodamente su un lettino, e viene applicata una sostanza detergente delicata per rimuovere ogni traccia di sporco ed impurità dalle palpebre e dalle ciglia. In seguito vengono posizionati degli appositi patch adesivi a livello del contorno degli occhi, avendo cura di isolare anche le ciglia inferiori, per evitare il contatto con i prodotti che verranno applicati in seguito. Si procede quindi separando accuratamente le ciglia, con un comune spazzolino per mascara, e si può infine procedere con l’applicazione delle extension. Per il prossimo passaggio sono necessarie due pinzette di precisione. Con la prima si tiene separata la ciglia della cliente, mentre con la seconda si preleva la ciglia finta, la si intinge nella colla specifica e la si posiziona su quella naturale. Si procede in questo modo per tutte le ciglia, applicandole una per una, per un effetto davvero naturale.

    ricostruzione-extension-ciglia

    La durata della prima seduta varia in base al numero di ciglia della cliente, solitamente tra i 60 e i 90 minuti. L’effetto permane per circa tre settimane, dopo le quali può essere necessario sottoporsi ad un ritocco, per sostituire le ciglia finte che si sono staccate o stanno per separarsi.

    Sia la prima seduta che quelle di ritocco non sono assolutamente dolorose, e nella maggior parte dei casi i prodotti utilizzati non provocano alcuna reazione, dato che si tratta di sostanze clinicamente testate ed ipoallergeniche.

    Non sono richieste particolari precauzioni prima e dopo la seduta, se non qualche semplice accorgimento. Prima di sottoporsi alla prima seduta potrebbe essere richiesto di non applicare alcun prodotto per il make-up, per non interferire sull’adesione della colla alle ciglia. Una volta terminata l’applicazione delle extension è preferibile evitare di lavare il viso per almeno dodici ore, ed è sconsigliato anche l’utilizzo del mascara per le prime ore. L’ultimo consiglio è quello di evitare di stropicciarsi gli occhi o di strofinarli con dischetti struccanti ed asciugamano quando ci si lava il viso.

    Se siete interessati alle extension per le ciglia, ma non sapete a chi rivolgervi, contattate il nostro centro estetico e prendete subito un appuntamento. Potremo rendere il vostro sguardo magnetico ed ammaliante in modo rapido ed indolore, e non dovrete più realizzare make-up elaborati per diventare ancora più belle.