• Pro e contro del microblading

    Pubblicato il 30/10/2018 nella categoria Occhi e Sguardo

    Le vostre sopracciglia non vi piacciono molto? Sono magari troppo sottili, hanno degli antiestetici buchetti o sono forse troppo distanti fra loro? La buona notizia è che è possibile rimediare a questi piccoli difettucci. Come? Un mascara o una matita per sopracciglia potrebbero rappresentare la soluzione giusta e più a breve termine, ma per chi desidera ottenere dei risultati più duraturi, esiste una tecnica che non tutti conoscono, ovvero la tecnica del microblading, un nuovo trattamento che vi permetterà di avere le sopracciglia che avete sempre desiderato, senza dover applicare ogni giorno il mascara per sopracciglia.

    Ma in cosa consiste esattamente il microblading? Per chi ancora non la conoscesse, si tratta di una tecnica di “trucco semi-permanente” (l’effetto ha una durata che va da uno a tre anni), ed è indicata per chi ha sopracciglia rade, irregolari, corte o troppo distanti. Grazie a questa tecnica, in poco tempo potrete avere delle sopracciglia perfette, dall’aspetto naturale, folte e simmetriche, senza dover applicare il make up ogni giorno.

    Nello specifico, il microblading consiste nell’utilizzare una piccola lama sulle sopracciglia, per raschiare leggermente la pelle, ed applicare quindi dell’inchiostro, grazie al quale sarà possibile riempire eventuali buchi e dare alle vostre sopracciglia un aspetto più pieno. A differenza dei tatuaggi per sopracciglia, che spesso sembrano innaturali e non esattamente “belli” da vedere, il microblading per sopracciglia offre la possibilità di avere delle sopracciglia dall’aspetto naturale. Il trattamento dura circa due ore, e chi lo ha provato assicura che si tratta di un rimedio perfetto per avere le sopracciglia che avete sempre desiderato!

    Se anche voi state accarezzando l’idea di provare il microblading, dovete sapere che ci sono dei pro e dei contro da tenere in considerazione! Scopriamo insieme di quali si tratta.

     

     

    I pro del microblading

    L’effetto donato da questa tecnica dura fino a 3 anni, e sono necessari pochissimi ritocchi. Dal momento che i risultati non sono del tutto definitivi, non bisognerà inoltre preoccuparsi delle diverse tendenze in fatto di sopracciglia. Un anno potreste avere le sopracciglia folte e spesse (come vanno di moda negli ultimi tempi), mentre due anni dopo potreste averle sottili e disegnate…! Non sarete vincolate a vita per la vostra scelta! Un bel vantaggio per tutte le donne che hanno “problemi ad impegnarsi”, non vi pare? Grazie a questa tecnica, infine, non avrete bisogno di applicare continuamente matita e altri prodotti make up. Ogni mattina vi sveglierete con delle sopracciglia perfette, senza alcuno sforzo!

    I contro del Microblading

    Naturalmente, anche quando si parla di microblading esistono dei fattori da tenere in considerazione. Ad esempio, vi ricordiamo che questa tecnica viene eseguita mediante l’utilizzo di una lama, che taglierà leggermente la pelle, quindi non possiamo affermare che si tratti di una tecnica del tutto indolore. Prima di sottoporvi al trattamento, accertatevi che venga utilizzata una crema con un leggero effetto anestetico per minimizzare la sensazione di dolore. Inoltre, se la persona che eseguirà la procedura non è abbastanza esperta, potrebbe tagliare troppo in profondità o saltare delle importanti fasi di sterilizzazione, causando potenzialmente lo sviluppo di un’infezione. O ancora potreste rischiare di ritrovarvi con un lavoro non proprio ben fatto.

    Per questa ragione è fondamentale affidarsi a mani esperte ed a persone competenti, in modo da non correre rischi né per quanto riguarda la salute, né per quel che riguarda il risultato finale.