• Maschere leviganti fai da te per viso

    Pubblicato il 05/06/2014 nella categoria Bellezza e Benessere

    Esistono molti metodi per preparare delle maschere leviganti per il viso. La scelta è molto vasta e varia in base alla tipologia di pelle sulla quale si vuole agire.

    Ad esempio, se si vuole preparare una maschera naturale fai da te si può decidere di usare il sale. Quest’ultimo, infatti, ha molteplici virtù. All’interno di una ciotola bisogna mescolare il sale con lo yogurt, e un cucchiaio di olio; il composto dovrà essere spalmato sotto la doccia, massaggiando tutto il corpo e lasciando che agisca per circa due minuti. La pelle apparirà fin da subito più luminosa, purificata e piacevolmente morbida.

    Ancora, v’è la maschera che dona un effetto lifting. In particolare, sempre all’interno di una ciotola andranno mescolati l’albume di un uovo e il succo di limone, in questo modo si darà vita ad un composto astringente e detossinante.

    Anche il kiwi è ricco di antiossidanti e, quindi, aiuta a contrastare la formazione delle rughe conservando la pelle elastica e giovane. Ebbene la sua polpa va mescolata insieme a un cucchiaio di miele, aggiungendo yogurt, limone fresco e, dopo, andrà spalmata su tutto sul viso, lasciando agire per circa due minuti.

    maschere-viso

    Si può, poi, optare per una maschera fai date dalle capacità illuminanti; in questo caso andranno mescolati i seguenti ingredienti: due cucchiai di miele e il succo di limone fresco. Il composto dovrà essere fatto agire sul viso per qualche minuto per poi risciacquare con dell’acqua tiepida.

    Infine, v’è la maschera con funzione lenitiva. Questa volta si dovrà schiacciare una patata, efficacissima per le pelli arrossate grazie all’amido, e aggiungere ad essa della farina di avena e latte o anche dell’acqua di rose. Insomma, in ognuno di questi casi si tratta di maschere fai da te estremamente facili da preparare e che, tra l’altro, assicurano un risultato davvero impeccabile.


    Tags: , , ,