• Il taglio dell’estate è short e chic: e il colore?

    Pubblicato il 24/08/2016 nella categoria Capelli

    Ogni estate porta con sé dei trend di bellezza per quanto riguarda i tagli di capelli. L’estate 2016 sembra essere dedicata ai tagli molto corti, boysh ma delicati, chic nelle intenzioni e nella resa. Gli esperti hairstylist sono concordi nell’affermare che le rasature sono state definitivamente bandite dai tagli, anche da quelli più corti. Chi desidera optare per il corto e aggiungere una allure punk rock può ottenerla con piccoli ciuffi di capelli ribelli, che incominciano il viso e diventano una sorta di frangetta nella sezione della piega centrale. In questo modo il taglio è volutamente arruffato ma dolce; punk ma ‘con cautela’, come vogliono i trend dell’estate. Il corto è quindi chic e non sono ammesse varianti, anche perché il trend dell’estate 2016 vuole chiome perfettamente lucide e curate all’ennesima potenza.

    Se il taglio dell’estate è decisamente corto, un’attenzione speciale è riservata al colore. I trend guardano al castano declinato in diverse nuance, una scelta solitamente autunnale, ma che sta spopolando in questo inizio estate. Ecco quindi sbarcare le tendenze dagli States che vogliono il castano declinato al caffè, reso caldo e avvolgente, illuminato da una cura perfetta e sfoggiato senza sfumature di sorta. Il colore è pieno e unico, come nel caso del dark brown, una tinta che sta bene a chi ha la pelle chiara perché crea un felice contrasto che anima le carnagioni scure rendendole più seducenti. Via libera anche al cioccolato, una nuance che dona molto a chi ha gli occhi nocciola e che può essere sfoggiata con ogni taglio, dai più corti boysh fino alle lunghe chiome selvagge.

    taglio-estate-2016

    E i biondi? Il biondo cenere non è contemplato fra le proposte di stagione e gli hairstylist hanno puntato il tutto per tutto sul golden bronze, un mix fra arancione e biondo che sta bene a chi ha una carnagione chiara e che si schiarisce naturalmente con i raggi del sole. Luminoso di giorno quanto di notte, il golden bronze è una tinta chiara ma importante, che sta bene alle giovanissime e che trova la sua manifestazione migliore con i capelli medi o lunghi.

    Al massimo il biondo può rifarsi al sun kissed blonde, il colore sfumato e molto irregolare che ricorda quello naturale dei bambini al mare. Si tratta di un biondo più scuro alle radici e molto più chiaro nelle punte, che crea una sorta di arcobaleno cromatico sulla chioma. A chi sta bene questa variante estiva del biondo? Sicuramente a chi ha già capelli chiari e desidera vivacizzarli, ma soprattutto alle bionde naturali con pelle diafana e occhi chiari, perché si tratta di una tinta molto chic e che chiede di esibire una chioma medio lunga per esprimersi al meglio.

    Non dimentichiamo infine i veri trend dell’estate, ovvero i capelli rainbow. Dall’azzurro turchino al rosa confetto, dal verde lime fino al viola lavanda, le giovanissime e non solo hanno l’imbarazzo della scelta, perché il 2016 è l’anno dei capelli arcobaleno, spensierati e decisamente creativi!