• I nuovi accessori per i capelli? Le trecce!

    Pubblicato il 08/06/2016 nella categoria Capelli

    Le abbiamo viste sfoggiare da Chiara Ferragni, ed Emma Roberts, naturali o artificiali, lunghe o corte, colorate o ton sur ton. Di cosa stiamo parlando? Delle trecce, acconciature semplici che da qualche anno fanno parte dei trend beauty dedicati ai capelli. Il potere estetico delle trecce è innegabile, perché da sempre vengono considerate come un’arma di seduzione legata ad un senso di eleganza e di bon ton. Non stupisce scoprire che anche le star più ricercate le sfoggino sui capelli sciolti o come parte di acconciature elaborate.

    La treccia, anzi le trecce, saranno protagoniste del 2016, viste le tendenze vin passerella, ma per la primavera estate la versione è scanzonata, leggera e mai costretta. Il trend guarda infatti alle trecce laterali, sfoggiate anche con capelli sciolti e con tagli a mezza misura. Si tratta di trecce che sembrano fatte un po’ a caso e fermate con fascette dello stesso colore della chioma, che stanno bene con l’acconciatura sciolta e donano un twist in più ad ogni raccolto.

    Attenzione ai dettagli, perché se di giorno la treccia può regalare un look più curato ad ogni donna, nelle occasioni notturne questa acconciatura può virare completamente un abito o un outfit, rendendolo più interessante e coinvolgente. Ne sa qualcosa Cara Delevingne, che ha sfoggiato in più occasioni delle sottili trecce interne laterali e ha accompagnato l’acconciatura con abiti decisamente semplici, molto british inspired. Il risultato è un look interessante, che sa rendere il complesso adatto ad ogni occasione mondana.

    donna-trecce

    Un punto a favore delle trecce è segnato dal fatto che stanno bene ad ogni età e ad ogni colore di capelli. Se le signore possono giocare con trecce morbide laterali o con un’unica treccia che diventa per magia uno chignon, il trend per le giovanissime guarda ai colori pastello e alle extension artificiali. Chiome rosate o turchine si alternano a trecce colorate in tinte fluo, mentre le teen dai capelli castani si divertono a sfoggiare trecce bionde e rosse, perfette per ravvivare anche le giornate più uggiose. Che dire di un trend molto interessante, che ai capelli neri corvini associa trecce grigie argentate, piccole e posizionate in punti strategici dell’acconciatura. Il risultato è una chioma ordinata, trés chic e sicuramente interessante ad ogni età.

    E per fissare la treccia? Anche se il risultato che si vuole ottenere è ‘libero’, è importante crearla con precisione, fissarla con supporti invisibili e completare il tutto con un prodotto di styling glossy. Che si tratti di una schiuma o di uno spray, il fissante aiuta a chiudere la treccia, soprattutto nel caso di capelli medio corti e a farla brillare donando all’insieme un aspetto immediatamente più ricercato. Il tocco in più può essere ricercato negli elastici a stacco cromatico, che possono essere impiegati durante il giorno a patto che siano molto piccoli e scelti in tinte neutre oppure giocose, come il rosa pastello o il nero, per abbinare gli accessori agli abiti alla perfezione e senza mai esagerare con i colori.