• Consigli per il make-up del viso e degli occhi

    Pubblicato il 11/10/2013 nella categoria Bellezza e Benessere

    Non tutte nasciamo belle, purtroppo è un dato di fatto. Tuttavia oggi non è il caso di preoccuparsene eccessivamente: ad aver fatto passi da gigante, infatti, non è soltanto la chirurgia estetica, ma anche il make-up; in commercio, infatti, vi sono talmente tanti prodotti il cui uso sapiente può, se non stravolgere, quanto meno rendere sensibilmente più bello è attraente il nostro viso.  Un ulteriore motivo di consolazione è sapere che anche le bellissime star del cinema e dello spettacolo hanno bisogno del make-up per apparire così come sono. Dunque, perché non approfittare anche noi?

    Come tutte le arti, anche il make-up possiede le sue tecniche: quelle basilari sono molto semplici, per cui anche la meno esperta non dovrà far altro che armarsi di fard, ombretti e pennelli e iniziare a sperimentare sul proprio viso. La prima fondamentale regola del make-up è infatti quella di esercitarsi; nessuna è brava già dalle prime volte, e lo sanno bene le ragazzine che provano trucchi nuovi davanti allo specchio.

    Prima di un’occasione importante, dunque, provate il trucco che intendete realizzare: potrete usare dischetti struccanti finché non sarete soddisfatte. Un’altra regola valida per tutti è quella che occorre conoscere il proprio viso. Non a tutte stanno bene gli stessi trucchi e gli stessi colori, ragion per cui, a meno che non abbiate un ovale perfetto degno di una regina di bellezza, per apparire al meglio occorre capire cosa ci sta bene ed evitare di seguire la moda a ogni costo.

    trucco viso e occhi ragazza bionda

    I toni pastello, ad esempio, sono ideali per le bionde e per chi ha la carnagione molto chiara, mentre per una bruna con la carnagione tendenzialmente olivastra sarà valorizzata da tonalità forti e decise come il tortora oppure il prugna, una delle tinte più in voga per la prossima stagione invernale. Altra regola fondamentale è quello di non esagerare: al bando i mascheroni di fondotinta e gli strati multipli di cipria; poche donne hanno una pelle così rovinata da necessitare di un simile trucco, soprattutto di giorno, quando la luce impietosa del sole mette in risalto tutto ciò che c’è di innaturale sul nostro viso.

    Per evitare effetti antiestetici e accumuli di prodotto solo in alcune zone del viso, prima di truccarsi è importante preparare adeguatamente la pelle, ossia pulirla ogni sera con un latte e tonico specifico, effettuare lo scrub una volta alla settimana e idratare l’epidermide con una crema specifica prima di applicare il make-up.

    Grande attenzione bisogna dedicare al make-up degli occhi, che andranno valorizzati applicando extension per ciglia o ciglia finte, ideali per sottolineare lo sguardo e renderlo straordinariamente sensuale. Usando le ciglia finte non è necessario truccare eccessivamente l’occhio: al contrario, per un look naturale ma d’effetto e sufficiente tracciare una linea sottile di eye-liner e ombreggiare la piega palpebrale con un ombretto opaco color tortora. Non tutte le donne però sono in grado di applicare correttamente l’eye-liner. Si tratta infatti di uno dei cosmetici più “difficili”, per applicare il quale occorre avere fatto una certa pratica ed essere dotate di mano ferma.

    Se non siete delle esperte, evitate di utilizzare eye-liner con pennellino sottile; meglio quelli in gel o a penna, il cui tratto però è decisamente più spesso. La principale alternativa all’eye-liner è costituita dalla classica matita nera, da preferire se non amate le linee nette e desiderate invece sfumare i tratti. Una matita accuratamente sfumata può infatti sostituire anche l’ombretto, a patto che la fissiate con una buona base da stendere su tutta la palpebra prima del trucco.