• Caduta delle ciglia: alcuni consigli sulla prevenzione

    Pubblicato il 30/05/2015 nella categoria Ciglia

    Le ciglia sono una parte fondamentale del nostro viso, sia dal punto di vista estetico che funzionale. Infatti, se da un lato conferiscono intensità allo sguardo, dall’altro aiutano anche a proteggere gli occhi dalla polvere e dalle sostanze irritanti presenti nell’ambiente esterno. Anche le ciglia, però, sono sottoposte allo stesso ciclo di caduta e ricrescita che vale per i capelli.

    Nella maggior parte dei casi il ricambio avviene in maniera talmente graduale da non diventare evidente. Può accadere però che le ciglia inizino a cadere in maniera rapida e frequente, lasciando il posto a quelle più corte, ancora in fase di crescita, se non proprio degli spazi vuoti.

    Ma perché si può verificare questa situazione, e quali sono i rimedi che possiamo mettere in pratica per evitarla? Ecco una guida su come prevenire la caduta delle ciglia.

    Per prima cosa, quando vi lavate la faccia o vi struccate, evitate di strofinare in maniera energica sulle ciglia. Piuttosto tamponate con l’asciugamani o il dischetto struccante. Anche il detergente che utilizzate per la detersione quotidiana potrebbe influire sulla salute delle ciglia, per cui verificate che non sia troppo aggressivo.

    caduta-ciglia

    Anche l’alimentazione può essere importante per la salute di unghie, ciglia e capelli. Bevete molta acqua per garantire la giusta idratazione, e seguite una dieta equilibrata, per evitare carenze di vitamine e Sali minerali essenziali per la bellezza delle ciglia. In particolare, tra gli elementi indispensabili per avere delle ciglia forti e voluminose, troviamo soprattutto le vitamine del gruppo A, C ed E, alcuni minerali come fosforo, silicio, potassio e zinco, ma anche gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6, contenuti soprattutto nella frutta secca e nel pesce.

    L’idratazione deve essere garantita anche dall’esterno, mediante l’utilizzo di sieri specifici che consentono di ristrutturare e rinforzare le ciglia. Questi prodotti vengono solitamente applicati la sera, prima di andare a dormire, per essere risciacquati il mattino dopo.

    Un accorgimento utile per mascherare il problema della caduta delle ciglia, può essere quello di utilizzare delle ciglia finte. Questo è un ottimo rimedio temporaneo per allungare e infoltire le ciglia. In commercio esistono diverse soluzioni, dalle più naturali a quelle più stravaganti. Se non avete molta dimestichezza con le ciglia finte, provate con quelle in un’unica fila, valutando bene la lunghezza prima di acquistarle. Al momento dell’applicazione, verificate prima se la lunghezza sia adatta al vostro occhio, ed eventualmente regolatela con delle forbicine. Intingete quindi il bordo delle ciglia finte nella colla apposita, ed applicatele distanziandovi di un millimetro dalla rima cigliare, avendo cura di evitare il contatto con la pelle.

    Se ritenete che le ciglia finte non facciano al caso vostro, o se desiderate un rimedio più duraturo, potete optare per le extension ciglia. Questo rimedio innovativo consente di aumentare il volume e la lunghezza delle ciglia, grazie all’applicazione di singoli peli sintetici per ogni ciglia naturale. La durata dell’effetto è di minimo tre settimane, oltre le quali si effettuano dei brevi ritocchi.

    Le extension per le ciglia sono consigliate soprattutto a chi ha le ciglia corte o rade, ma non possono essere applicate in caso di perdita totale delle ciglia. Le extension, infatti, vengono applicate solo sulle ciglia già esistenti, per cui se queste sono già poche, potrebbe essere più indicato l’utilizzo delle classiche ciglia finte.

    Se siete interessati a saperne di più sull’applicazione delle extension ciglia, potete rivolgervi al nostro centro estetico o decidere di frequentare uno dei nostri corsi professionali, che vi forniranno le basi per imparare le tecniche giuste per applicarle.