• Bellezza: le tendenze dalle sfilate New York 2017

    Pubblicato il 13/11/2016 nella categoria Makeup

    Le sfilate di moda sono iniziate e stanno segnando e consigliando quali saranno i trend di bellezza per la prossima stagione. L’autunno-inverno guarda indubbiamente al natural e lo fa con stile, concentrando l’attenzione sugli occhi e soprattutto sulle labbra, che diventano ‘bold and fierce’ per spiccare sull’insieme del volto.

    Il make up della prossima stagione si rivolge, infatti, alle tinte forti e associa al rossetto prugna e rosso scuro dei toni lucidi, che spesso legano due tinte come il rosso fuoco e il fucsia. La volontà è di mettere le labbra in primo piano e di esaltare questa parte del viso con effetti lucidi, talvolta disarmanti nel caso delle tinte più sature. Addio all’effetto bambola e benvenuta alla naturalità, perché il make-up 2017 non si rivolge più a complicati contouring o a giochi di fard, ma chiede di sfoggiare una pelle chiara e naturale, dove le labbra, così importanti e libere di esaltarsi, diventano le protagoniste indiscusse.

    La base è quindi mai definita e realizzata con fluidi fondotinta e CC cream di nuova generazione. La volontà è di eliminare le imperfezioni, ma di rispettare la forma del viso. È quindi arrivato il momento di salutare i giochi di contouring elaborati, che hanno tenuto sotto scacco molte donne in nome di una bellezza dai tratti scolpiti. Il 2017 guarda alle donne naturali e lo fa con basi semplici e alla portata di tutte. La definizione degli zigomi torna ad essere semplice, e viene realizzata con un po’ di fard, scelto in tinte fruttate e applicato sugli zigomi o sulla fronte per addolcire l’insieme.

    trend-makeup-2017

    Protagoniste indiscusse della prossima stagione non sono solo le labbra, ma anche gli occhi, che hanno saputo conquistarsi un posto di favore sulle passerelle newyorchesi. La tendenza guarda, in questo caso, ai ‘winged eyes’, gli occhi ‘alati’ che grazie a giochi di matita e di eye-liner diventano grafici e ‘volano’ verso l’esterno. Si tratta di una tendenza molto grafica e vintage, che si rivolge agli anni ’60 e ’70, ma li rivede in chiave moderna, con l’impiego di prodotti fluidi e con l’aiuto di smoky eyes realizzati in toni terreni.

    I trend si rivolgono quindi alla bellezza carnosa degli anni ’80, agli eccessi e alla volontà di ispirarsi alle grandi top model del passato. Il trucco guarda alla salute e al desiderio di esaltare le porzioni di carne piuttosto che la magrezza e l’ostentata definizione degli zigomi. È una bellezza allegra quella definita dalle sfilate di New York per il 2017, che si rivolge al passato nei colori e nelle tecniche, ma non dimentica di proporsi attuale impiegando trucchi dall’alta definizione materica. I colori sono infatti simpatici, allegri e mai scontati e ogni donna può scegliere come truccarsi in base al mood o alla luna della giornata. Via libera quindi agli ombretti colorati, con predilezione al colore lavanda e all’impiego della matita bianca sotto la palpebra inferiore, un trucco che allarga lo sguardo e che sa addolcire anche i make up dall’aria più drammatica.